Illusioni perdute

Trama:

Lucien è un giovane poeta in cerca di fortuna. Nutre grandi speranze per il suo futuro ed è deciso a prendere le redini del proprio destino abbandonando la tipografia di famiglia e tentando la sorte a Parigi sotto l’ala protettrice della sua mecenate. Rifiutato dalla società aristocratica parigina per le sue umili origini e la sua relazione pericolosa con la baronessa, si ritrova solo, senza un soldo, affamato e umiliato e cerca vendetta scrivendo articoli controversi. Nella Parigi tanto ambita, trova un mondo cinico dove tutto – e tutti – possono essere comprati e venduti.
Tratto dal capolavoro di Honoré de Balzac, una commedia umana con un cast eccezionale tra cui Benjamin Voisin, Xavier Dolan, Vincent Lacoste, Cécile de France e Gérard Depardieu.

“Solo chi non spera più nulla può davvero incominciare a vivere”. La sontuosa riduzione da Honoré de Balzac di Xavier Giannoli (Superstar, Marguerite), racconta la parabola di un poeta nella Francia del XIX secolo. Una commedia umana capace di rivelare con geniale fermezza e palpabile lucidità espressiva i drammi della contemporaneità. Tra fake news e bagarre intellettuali, la corruzione infesta anche gli animi più puri, e i protagonisti, magnetici e vibranti, dipingono un affresco appassionante e luminoso come i capolavori della pittura francese. Il tutto condito da tagliente e sapida ironia. Presentato in Concorso al Festival di Venezia 2021.

Leggi di più
Roma - Quattro fontane
Martedì 9 Agosto18:15