Nelle Tue Mani: L’Arte è Di Tutti. Mai Rinunciare Ai Sogni

Dicembre 27, 2018 4:08 pm

Nelle tue mani. Tra le tue dita. Un famoso pezzo di Bach suonato al pianoforte nel frastuono della stazione di Parigi. È il ventenne Mathieu che dà vita al brano. La musica è il suo segreto, un argomento di cui non osa parlare ai suoi amici Kevin e Driss con cui organizza furti in appartamento. Dopo un colpo andato storto, Mathieu viene arrestato e la sua pena viene tramutata in servizio sociale presso il Conservatorio parigino diretto da Pierre che riconosce il grande talento del ragazzo e farà di tutto per trasformarlo in uno dei maggiori pianisti della nazione.

 

KRISTIN SCOTT THOMAS, L’ATTRICE DI FERRO SCOPERTA DA PRINCE

La bravura di Kristin Scott Thomas è nota in tutto il mondo del cinema e la sua essenza camaleontica è ormai un marchio di fabbrica. Nata in Inghilterra, è naturalizzata francese ma ha sempre lavorato dappertutto. A 25 anni viene notata dal leggendario Prince, che la vuole come protagonista per il suo primo film da regista: Under the Cherry Moon. La consacrazione definitiva avviene grazie al successo mondiale del film con Hugh Grant, dove Kristin interpreta l’amica Fiona. Da quel momento per lei si avviano due strade parallele: una verso Hollywood, dove trova alcuni dei suoi ruoli più importanti, come Mission Impossible di Brian De Palma e L’uomo che sussurrava ai cavalli di Robert Redford. L’altra strada, che riflette la sua inclinazione più intimista e autoriale, la riporta sempre in Europa, dove lavora per registi Polanski, Lucian Pintilie, Richard Loncraine e soprattutto Anthony Minghella con cui gira un altro cult della sua carriera, Il paziente inglese.

In NELLE TUE MANI è la Contessa, temutissima insegnante di pianoforte al Conservatorio di Parigi dove il protagonista Mathieu tenterà di crescere e migliorare per il concorso nazionale. Integerrima, ironica e solo apparentemente spietata, la sua guida sarà sofferta ma indispensabile, proprio come quell’insegnante che l’avvisò di abbandonare il mondo della recitazione. Certi maestri sono perfetti per essere smentiti.

 

IL TALENTO DI MR WILSON: “L’ARTE È DI TUTTI”

Eclettico, instancabile e costantemente impegnato. Lambert Wilson è di certo uno degli attori francesi più conosciuti al mondo. Famoso soprattutto per il suo ruolo del Merolingio nella trilogia di Matrix, Wilson ha una lunga carriera itinerante per generi, paesi e registi completamente distanti tra loro. Nel suo italiano impeccabile si è raccontato spesso, soprattutto grazie alle collaborazioni con registi come Valeria Bruni Tedeschi, Laura Morante e Roberto Andò. Interprete del Direttore del Conservatorio di Parigi, maestro del protagonista Mathieu in NELLE TUE MANI, Wilson sottolinea l’importanza degli insegnanti e delle guide anche durante la sua carriera: il suo mentore d’eccezione non poteva essere che il padre, Georges, prolifico attore teatrale e cinematografico di fama internazionale, a sua volta allievo di Pierre Renoir, figlio del pittore e fratello del regista Jean.

La sua partecipazione in NELLE TUE MANI dimostra tutta la sua grande forza umana a favore dei più giovani e della loro accessibilità all’arte: per Wilson, la storia di Mathieu e dei maestri che lo spingeranno a credere nella sua passione, il pianoforte, evidenzia l’importanza ancora attuale e urgente dell’insegnamento, del rispetto dell’esperienza, per andare avanti nel cammino della vita e realizzare i propri sogni.

 

CHI È JULES BENCHETRIT, IL FIGLIO D’ARTE DEL CINEMA FRANCESE

Jules Benchetrit è apparso da poco sui nostri schermi ma in terra francese è noto già da bambino per diverse ragioni,  non solo per il suo fascino giovane e tenebroso. Nipote di uno dei più grandi attori francesi di sempre, Jean-Louis Trintignant, Jules ha alle spalle una famiglia storica nel mondo del cinema e un bagaglio di esperienze importanti che lo hanno portato fino al suo primo ruolo da protagonista in NELLE TUE MANI di Ludovic Bernard.

In Italia lo avevamo già visto tra i memorabili personaggi di Un condominio dai cuori infranti, nell’episodio a fianco di Isabelle Huppert, diretto da suo padre Samuel Benchetrit.
Con il papà Jules ha anche esordito, a soli 11 anni, in un cortometraggio girato per il marchio di moda Yves Saint Laurent; da allora è diventato modello per le pagine di riviste celebri come L’Uomo Vogue.

Non avendo mai toccato un piano, Jules si è impegnato per 3 mesi, giorno dopo giorno, assieme a una vera pianista, che gli ha insegnato non soltanto le basi per poter suonare lo strumento ma anche come risultare credibile attraverso la postura, la fisicità e tutti quei movimenti che appartengono soltanto ai veri pianisti.

Grazie a NELLE TUE MANI, Jules è stato nominato tra i Migliori Attori Rivelazione dei Cesar Awards.

 

 

© 2019 Circuito Cinema
Designed & powered by Napier

Biglietto veloce

Biglietto veloce

Cinema:
Film:
Data:
Spettacolo: