Cold war

Trama:

In un magnifico bianco e nero, come per “Ida” (Premio Oscar nel 2015), realizzato dal direttore della fotografia Lukasz Zal, Pawlikowski racconta di un amore impossibile. Durante la guerra fredda, tra la Polonia staliniana e la Parigi bohémienne degli anni ’50, un musicista in cerca di libertà e una giovane cantante vivono un amore impossibile in un’epoca impossibile. Un viaggio intenso ed elegantissimo attraverso un intera epoca. Nei rispettivi ruoli, Joanna Kulig e Tomasz Kot sono magnetici e catartici. Una colonna sonora ricercata e monumentale li circonda e segue l’evolversi del tempo. Un immaginario perduto che prende vita sul grande schermo e ci offre un nuovo, e forse impossibile, classico senza tempo. Miglior Regia al Festival di Cannes 2018.

Leggi di più