IL CORAGGIO DI BLANCHE – Dal 30 aprile

DAL 30 APRILE AL CINEMA

IL CORAGGIO DI BLANCHE – una distribuzione Circuito Cinema e Movies Inspired

Dal 30 aprile Circuito Cinema e Movies Inspired portano in Italia il nuovo film di Valérie Donzelli: IL CORAGGIO DI BLANCHE, tratto dal romanzo L’amore e le foreste di Éric Reinhardt, presentato nella sezione non competitiva “Cannes Première” alla 76ª edizione del Festival di Cannes.

 

Sinossi

Quando Blance conosce Grégoire, crede di aver incontrato l’uomo della sua vita. Fra i due si instaura un profondo legame che si trasforma rapidamente in una relazione appassionata. La coppia si trasferisce e Blanche si allontana dalla famiglia e dalla sorella gemella Rose. Inizia così una nuova vita, che però la renderà prigioniera della morsa di un uomo pericoloso e profondamente possessivo.

Titolo originale: L’amour et les forêts
Regia: Valérie Donzelli
Nazionalità: Francia, 2023
Durata: 115 min.
Genere: Drammatico
Cast: Virginie Efira, Melvil Poupaud, Dominique Reymond

MATERIALI PROMOZIONALI (Trailer – Banner – Manifesti)

PRESSBOOK

Le parole di Éric Reinhardt

Quando Valérie Donzelli e Audrey Diwan mi hanno chiesto se volessi partecipare alla stesura della sceneggiatura, non ho accettato e ho aggiunto che dovevano sentirsi completamente libere di fare tutto ciò che volevano. Per me la cosa più importante era che dal mio libro potesse nascere un grande film. Ero consapevole che per ottenere questo risultato, Valérie avrebbe dovuto appropriarsi completamente del racconto per portarlo nel suo mondo, in modo da tradurlo cinematograficamente. Avevo piena fiducia in lei.
Il coraggio di Blanche non è solo un dramma struggente in cui si riconosce lo spirito e lo stile del suo autore, ma è anche un film politicamente impegnato. Questo per noi era fondamentale. Da quando il mio romanzo è stato pubblicato nel 2014, ho ricevuto molte testimonianze di lettrici che mi dicevano di essersi identificate nella vicenda dell’eroina. Si erano rese conto che, se non avessero lasciato il tetto coniugale, sarebbero state uccise e mi hanno scritto che il mio libro le aveva salvate.
La sfida principale nell’adattare il romanzo, era che il film potesse avere sul
pubblico femminile lo stesso impatto che aveva avuto sulle lettrici del libro. Serviva un film “shock” che, una volta riaccese le luci, facesse scattare qualcosa nelle spettatrici e le spingesse a liberarsi dalla morsa dispotica e violenta dei loro mariti per passare al contrattacco. Valérie e Audrey hanno illuminato una strada che, senza dubbio, verrà seguita da molte donne.
Per raggiungere questo obiettivo, i personaggi dovevano essere interpretati in modo sottile e potente. La dedizione totale di Virginie Efira e Melvil Poupaud nei confronti del film è ammirevole. Devo sottolineare che la sua bellezza risiede anche nella credibilità delle interpretazioni di Dominique Reymond, Bertrand Belin, Marie Rivière, Virginie Ledoyen e Romane Bohringer, in ruoli forse secondari ma comunque essenziali, che mi hanno regalato grandi emozioni.
Valérie Donzelli è stata così gentile da ospitarmi più volte sul set e questa rimarrà un’esperienza tanto sconvolgente quanto memorabile.

 

© 2024 Circuito Cinema
Designed & powered by Napier

Biglietto veloce

Biglietto veloce

Cinema:
Film:
Data:
Spettacolo: