Picnic at hanging

Trama:

Nel giorno di San Valentino del 1900, durante la gita scolastica di un collegio australiano per fanciulle, tre ragazze e l’insegnante di scienze salgono verso la sommità delle rocce vulcaniche. Soltanto una viene ritrovata nove giorni dopo, ferita e senza memoria. Le altre scompaiono. Il tema centrale è la lotta tra Natura e Cultura con la vittoria della prima e le conseguenze drammatiche del misterioso incidente. Che eleganza in questo film australiano che coniuga una sapiente rievocazione dell’epoca vittoriana con la magia di una natura selvaggia e impenetrabile. Attraverso immagini preziose passa la corrente di un’aguzza critica sociale. Da un romanzo di Joan Lindsay, sceneggiato da Cliff Green. Weir integra al romanzo una forza visiva maggiore, prepotente e con una forte capacità simbolica, e racconta i rapporti segreti e divini tra la donna e la Terra. Mistero, natura, memoria ancestrale, tutto si lega per recuperare miti antichi, dal fascino insieme seducente e pericoloso.

Leggi di più