Separati Ma Non Troppo: Un’Imperdibile Commedia ‘Alla Francese’

settembre 7, 2018 10:06 am

Un film sulla convivenza tra ex coniugi: Separati ma non troppo porta al cinema i problemi del divorzio con la coppia artistica Gilles Lellouche-Louise Bourgoin. Nei nostri cinema dal 13 settembre.

L’amore finisce…la convivenza no

Dopo quindici anni, il matrimonio tra Delphine e Yvan giunge al capolinea ma i due, nonostante la separazione, sono costretti a vivere sotto lo stesso tetto. La causa sono le difficoltà economiche dell’uomo che, dopo essere stato ospitato dagli amici, torna a vivere con l’ex-moglie nella percentuale di casa che gli spetta: il 20%, ovvero lo spazio che ha effettivamente finanziato.

Tutto parte da un articolo

Punto di partenza per il regista Dominique Farrugia è stato un articolo apparso su «Libération», secondo cui il 60% delle coppie divorziate parigine è obbligato a vivere sotto lo stesso tetto per mancanza di fondi. Lo spunto del giornale viene ripreso nel corso della storia a riprova della rappresentazione di un fatto reale che molto colpisce la nostra società.

Una commedia “alla francese”

Nel film si ride: la comicità è assicurata dalla presenza di un attore come Gilles Lellouche, oltre che da situazioni piene di humor che fanno divertire il pubblico. Non mancano però le emozioni o quelle situazioni paradossali che fanno riflettere (i figli che danno 10 euro al padre che vedono in strada, per esempio).

Separati ma non troppo ti aspetta nei nostri cinema dal 13 settembre.

Scopri il film
© 2018 Circuito Cinema
Designed & powered by Napier

Biglietto veloce

Biglietto veloce

Cinema:
Film:
Data:
Spettacolo: