3 film imperdibili per un Natale di qualità

Dicembre 14, 2017 5:12 pm
50 primavere

Le feste si avvicinano. Ecco i tre film da non perdere assolutamente per un Natale all’insegna della qualità nelle nostre sale: Wonder, 50 primavere e Napoli Velata.

Il sogno di una vita normale

Wonder ti aspetta al cinema per raccontarti la vera storia di Auggie, bambino affetto dalla sindrome di Treacher Collins che, dopo anni di isolamento e diverse dolorose operazioni al volto, deve affrontare la scuola. Imparerà a sue spese il valore e le sofferenze derivanti dalla condizione di “diverso”.

Il film è diretto da Stephen Chbosky, che ha adattato l’omonimo romanzo di R. J. Palacio. Il cast è straordinario: Julia Roberts, Owen Wilson e l’enfant prodige Jacob Tremblay danno vita ad una pellicola emotivamente dirompente, in cui emergono i tormenti di una famiglia costretta a subire, sebbene indirettamente, le vessazioni del mondo dei “normali”. Genitori e figli di tutte le età si rispecchieranno in una pellicola che suscita commoventi riflessioni sul tema della diversità e dell’amore, delle scelte dolorose e dell’accettazione.

Il tempo delle donne

La vita di Aurore, cameriera di cinquant’anni, sta per subire potenti stravolgimenti: tra il licenziamento, una figlia precocemente incinta e l’invecchiamento, tutto pare precipitare nel caos. Forse, solo un antico amore potrebbe salvarla.

L’accettazione dello scorrere del tempo è al centro di 50 primavere, in questi giorni al cinema. La regista francese Blandine Lenoir riflette su un tema universale, affrontato con la giusta dose di ironia ed introspezione, in una commedia al femminile brillante e mai scontata. Il film si snoda su un divertente gioco di specchi, dove i problemi di Ieri (Aurore) sono gli stessi di Oggi (la figlia), e dove ognuno tenta di affrontare piccoli e grandi problemi senza rassegnazione.

Misteriosa Napoli

Ferzan Ozpetek torna dal 28 dicembre con un’opera assolutamente originale: Napoli Velata. Il film narra la storia di una donna in carriera che, improvvisamente, è coinvolta in un amore dirompente ed in un delitto, per il quale viene sospettata.

Ozpetek abbandona il dramma per dedicarsi al thriller psicologico, ambientato in una Napoli che assume toni a metà tra il misterioso e l’incantevole. Il regista trascina lo spettatore alla scoperta degli angoli più reconditi di una città enigmatica tanto quanto la vicenda narrata. Ozpetek si affida ad un cast incredibile: protagonista è la sontuosa Giovanna Mezzogiorno, affiancata da Alessandro Borghi, Lina Sastri ed Isabella Ferrari. Un’opera ambiziosa e diversa da ogni precedente lavoro del regista, adatta a chi vuole dipingere le feste con un alone di mistero d’autore.

Tre film straordinari e molto diversi fra loro per passare le festività natalizie in compagnia del cinema di qualità, naturalmente nelle sale di Circuito Cinema.

© 2021 Circuito Cinema
Designed & powered by Napier