Conta Su Di Me: L’Amicizia Come Valore Universale Che Scalda Il Cuore E Fa Piangere Dal Ridere

Novembre 22, 2018 10:25 am

Tratto da una storia vera, Conta su di me (dal best seller tedesco “Dieses bescheuerte Herz: Über den Mut zu träumen” di Daniel Meyer e Lars Amend), è il nuovo comedy drama francese nelle sale dal prossimo 22 novembre.

Il film pluripremiato “Conta su di me” – ha conquistato il Giffoni Film Festival 2018, vincendo il Gryphon Award 2018 nella sezione Generator +13 – è un commovente ma allo stesso tempo divertente racconto di amicizia e voglia di vivere, perfetto da vedere insieme ai nostri bimbi più grandicelli.

Da “Quasi Amici” non si rideva e piangeva così tanto al cinema 

La “strana coppia” che si forma nel film Conta su di me è composta da Lenny (Elyas M’Barek), trentenne spensierato con una vita tra party e ragazze, e David (Philip Noah Schwarz), un ragazzo 15enne affetto da una malformazione cardiaca, la cui vita ruota invece attorno a cliniche e sale operatorie e che non sa se festeggerà mai il suo 16esimo compleanno.

Dopo l’ennesima “marachella” da parte del figlio scapestrato – capace di finire con la macchina dentro la piscina di casa – il papà di Lenny (Uwe Preuss), famoso cardiologo, costringe letteralmente il figlio a prendersi cura del suo giovane paziente David.

Il compito sembra arduo per Lenny, che non vorrebbe nemmeno accettarlo, ma quando si rende conto che non può sottrarsi alla volontà del padre, Lenny trova un modo per rendere il suo compito meno “gravoso”: fa stilare a David una lista di desideri semplici (e spesso folli, come quello dell’incidere una canzone pur essendo stonatissimo) e promette che lo aiuterà a realizzarli prima che succeda l’inevitabile.

Conta su di me tratta un tema delicato e poco indagato. Dietro le risate c’è comunque il ritorno alla realtà, la triste realtà di David, ma il tutto viene vissuto con una delicata leggerezza, che permette di apprezzare in primis lo sforzo di entrambi i protagonisti per vivere al meglio la propria vita.

Conta su di me, il nuovo comedy drama francese che ha conquistato adulti e piccini.

La storia colpisce dritta la cuore, la recitazione è ottima e gli spunti di riflessione davvero numerosi. Ma c’è una ragione in più per andare al cinema a vedere “Conta su di me”: si tratta di una pellicola che mette in scena tutto quello che di bello c’è nell’amicizia.

Larry e David sono, infatti, il simbolo di tre valori universali che tutti dovremmo coltivare nel rapporto con “le sorelle (e i fratelli!) che ci scegliamo”. Leggi qui sotto e scopri se anche tu condividi gli stessi valori!!

L’amicizia come valore universale che scalda il cuore e fa piangere dal ridere

Qualche volta gli amici si incontrano da piccoli e crescono a fianco a fianco. Fanno scelte diverse e prendono strade parallele, ma non si dividono,  perché l’affetto che li unisce è più forte delle differenze.

Altre volte, invece, il legame nasce quando si è adulti perché “ci si sceglie”: stessi interessi, stesse esperienze, stessa voglia di fare le cose. E l’essere amici significa sostegno reciproco e aiuto nell’attraversare le piccole e grandi difficoltà di ogni giorno.

E poi ci sono le amicizie che avvicinano a persone così diverse che sembra quasi impossibile che vadano d’accordo. E, invece, accade il miracolo e da “improbabili” si diventa “inseparabili”.

Proprio come accade ai protagonisti dell’emozionante storia vera “Conta su di me”, pellicola premiata al Giffoni Film Festival, in tutte le sale italiane dal 22 novembre grazie a M2 Pictures da Giovedì 22 Novembre nelle nostre sale!

 

 

Scopri il film
© 2019 Circuito Cinema
Designed & powered by Napier

Biglietto veloce

Biglietto veloce

Cinema:
Film:
Data:
Spettacolo: