Brutti e cattivi, una commedia politicamente scorretta

Ottobre 17, 2017 6:01 pm

Brutti e cattivi è il primo film del regista Cosimo Gomez, con Claudio Santamaria e Marco D’Amore (Gomorra – La serie), ed esce nei cinema il 19 ottobre.

SORPRESA A VENEZIA

La pellicola è stata presentata al Festival del Cinema di Venezia, nella sezione Orizzonti, ed è stata accolta positivamente da critica e pubblico, forse per quel suo retrogusto un po’ kitch col quale ci presenta una galleria di personaggi deformi e orrendi.

LA CORTE DEI MIRACOLI

Papero ( Claudio Santamaria), privo di gambe, Ballerina (Sara Serraiocco) senza le braccia e che fa tutto coi piedi, Plissé (Simoncino Martucci) rapper nano, e Il Merda (Marco D’Amore) rastafariano sempre strafatto di marijuana, sono un gruppo di rapinatori disabili che, stufi di mendicare davanti a una chiesa, decidono di pensare in grande e mettere a segno un colpo da 4 milioni, svaligiando una banca gestita dalla mafia cinese.

Una commedia nera, un film di gangster rocambolesco e d’azione, in cui Gomez e i suoi interpreti ci guidano in una Roma grottesca e spietata dove il politically correct viene messo totalmente da parte.

Brutti e cattivi ti aspetta dal 19 ottobre nelle sale di Circuito Cinema.

Scopri il film
© 2021 Circuito Cinema
Designed & powered by Napier